Torta rovesciata di albicocche

Potremmo definire questa torta una versione rivisitata della tarte tatin, preparata però con frutta di stagione (le prime albicocche!) e molto più soffice e leggera della sua nobile parente. Il segreto di tanta morbidezza? L’utilizzo dello yogurt nell’impasto che la rende tenera e delicata al palato. Una fetta di questa torta è perfetta da intingere in una tazza di latte al mattino, o da gustare come merenda per i bambini o dessert. torta di albicoccheRIngredienti per uno stampo da 20 cm di diametro: 5 albicocche mature 20 g di burro 120 g di zucchero per l’impasto + 2 cucchiai per lo stampo 150 g di yogurt denso e compatto 2 uova 1 cucchiaio di lievito 200 g di farina 1 bacca di vaniglia Montate le uova con lo zucchero, unite lo yogurt, i semini della bacca di vaniglia e la farina setacciata con un cucchiaio di lievito. torta di albicocche-1RDividete in due le albicocche, versate sul fondo della teglia i due cucchiai di zucchero con il burro ridotto a fiocchetti. Disponete le albicocche sullo zucchero e coprite il tutto con l’impasto della torta. torta di albicocche-2RCuocete a 180°C in forno caldo per circa 35 minuti, verificate con uno stecchino che la torta sia cotta altrimenti prolungate la cottura di altri 5 minuti. Appena tolta dal forno, rovesciate la torta su un piatto da portata e se occorre rimettete in forno per 5 minuti per aumentare la caramellatura. torta di albicocche3RServite tiepida con una pallina di gelato.

One thought on “Torta rovesciata di albicocche

I commenti sono chiusi.