Informazioni su Cortilia

www.cortilia.it è il primo mercato agricolo online per la vendita e la distribuzione di prodotti artigianali locali. Mette in contatto produttori e consumatori senza intermediari e organizza la consegna della spesa a domicilio.

Proprietà e benefici di 5 spezie

Diverse spezie dal mondo

Pepe rosa

o falsa spezia, è ricavato dal frutto della pianta Shinus molle.

Le proprietà nutrizionali del pepe rosa. Svolge innanzitutto un’azione diuretica e digestiva, ed è utile anche contro mal di denti e i dolori mestruali, quando usato in infusione. L’olio essenziale di pepe rosa ha anche proprietà rasserenanti e tranquillanti, utile per contrastare la fame nervosa.

Come usare il pepe rosa. Per trarne tutti i benefici si può usare sia fresco che secco: mantiene sempre il suo aroma è delicato e leggero. 

Pepe rosa

Pepe nero

prodotto dai frutti acerbi del Piper nigrum che vengono sbollentati e lasciati essiccare al sole.

Proprietà nutrizionali del pepe nero. Contiene la piperina, che rende la spezia stimolante, tonica e digestiva. Sembrerebbe agire anche come antidepressivo naturale: sembra che la piperina stimoli  la produzione di endorfine.

Come usare il pepe nero. Si può usare in grani interi per dare sapore a brodi o marinature o macinato al momento, a crudo, per insaporire le ricette. 

Mix di pepe

Curcuma

La curcuma è un’erba perenne: la polvere si ottiene dal rizoma, un fusto sotterraneo che viene bollito ed essiccato.

Proprietà nutrizionali della curcuma. La curcuma in polvere è una spezia, conosciuta anche come “zafferano delle Indie”: il principio attivo è la curcumina, che ha un forte potere antiossidante, immunostimolante e antitumorale.

Come usare la curcuma. Per mantenere al meglio le proprietà di questa spezia è bene utilizzarla a crudo, a fine cottura, associando una spolverata di pepe o dell’olio extravergine d’oliva. 

Curcuma fresca

Zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae e può essere utilizzato fresco o in polvere: nel primo caso si deve grattugiare, nel secondo caso si può aggiungere alle pietanze a fine cottura.

Proprietà nutrizionali dello zenzero. Il gingerolo gli conferisce il caratteristico sapore piccante e agisce come antinfiammatorio, antiossidante e aiuta a contrastare la nausea, anche gravidica.

Come usare lo zenzero. Perfetto da usare in infusione, preferendo in questo caso l’utilizzo della radice fresca. 

Zenzero fresco

Peperoncino

Il peperoncino è il frutto della pianta Caspicum annuum.

Proprietà nutrizionali del peperoncino. La capsaicina è il principio attivo che conferisce al peperoncino una serie di effetti benefici: stimolante della digestione, antiossidante, antinfiammatorio e cardioprotettivo. Nella medicina cinese il peperoncino è usato come spezia antidepressiva.

Come usare il peperoncino. In cucina si può usare fresco oppure in polvere: sicuramente il primo permette di mantenere intatte le varie proprietà benefiche. 

Peperoncino occhio di drago

Paprika dolce

La paprika è una spezia che si ottiene dalla macinazione del peperoncino.

Proprietà nutrizionali della paprika dolce. Svolge un’azione tonica e antisettica, stimola l’apparato digerente e facilita la digestione.

Come usare la paprika. La paprika dolce ha un gusto delicato, leggermente amaro e molto aromatico: per sprigionare di più i suoi aromi e fare tesoro dei suoi benefici è bene scaldarla leggermente in un cucchiaio di olio prima di usarla per insaporire le pietanze. Va conservata in contenitori ben chiusi e al buio; va consumata in un tempo molto breve, altrimenti tende ad ossidarsi. 

Paprica affumicata dolce

Cortilia insieme a Fondazione De Marchi: la cultura alimentare si impara da piccoli

Una nuova iniziativa con un doppio obiettivo: contribuire alla raccolta fondi per i progetti benefici della onlus e sensibilizzare sull’importanza di una corretta alimentazione fin da piccoli

Milano, aprile 2021 – Prosegue la collaborazione tra Cortilia e Fondazione De Marchi, la onlus che da decenni si occupa di supportare i bambini in cura presso la Clinica Pediatrica De Marchi di Milano e le loro famiglie e di sostenere la ricerca e la prevenzione contro le gravi malattie croniche dell’infanzia. 

Dal 6 al 30 aprile, sull’app e sul sito www.cortilia.it è disponibile una speciale vetrina con una selezione di prodotti contraddistinti dal bollino “Fondazione De Marchi” e ideali per l’alimentazione di adulti e bambini. 

A fronte dell’acquisto di ognuno di questi prodotti, Cortilia si impegna a devolvere 1€ alla onlus, a favore dei suoi progetti, che includono l’assistenza ai bambini e alle loro famiglie, l’organizzazione di momenti ricreativi e vacanze terapeutiche per i piccoli pazienti, l’acquisto di apparecchiature e l’incentivazione della ricerca, attraverso l’istituzione di borse di studio per giovani medici.

Insieme a Fondazione De Marchi, Cortilia intende inoltre sensibilizzare i propri clienti sull’importanza della prevenzione, che passa anche dalla cultura di un’alimentazione sana e bilanciata fin dai primi anni d’età. Per aiutare le famiglie a realizzare questo obiettivo nella vita di tutti i giorni, in collaborazione con gli esperti della Fondazione, Cortilia propone sui propri canali social suggerimenti per realizzare delle ricette semplici, genuine e vicine ai gusti di grandi e piccini. 

“Da sempre cerchiamo di dare il nostro piccolo contributo alle cause che sentiamo affini ai nostri valori aziendali. E ancora di più oggi che siamo formalmente una Società Benefit, riteniamo davvero importante impegnarci in questo senso, affiancando ai nostri obiettivi di business un beneficio sociale. – commenta Marco Porcaro, Founder & CEO di CortiliaQuesta nuova iniziativa con Fondazione De Marchi ci permette non solo di supportare la raccolta fondi per le straordinarie attività della onlus, che restituiscono il sorriso a tanti bambini, ma anche di trasmettere un messaggio significativo ai nostri clienti, condividendo con loro l’importanza della prevenzione e della corretta alimentazione fin dall’infanzia.”

La vetrina Cortilia per Fondazione De Marchi è disponibile al link cortilia.it/vetrina/dispensa/fondazione-de-marchi e sull’app Cortilia. 

Segui gli aggiornamenti di Cortilia su Instagram, Facebook e LinkedIn.

Scopri i progetti di Fondazione De Marchi sul sito fondazionedemarchi.it

Menù settimanale realizzato dalle nutrizioniste del progetto “Buono al cubo” promosso da Fondazione De Marchi

Cortilia S.p.A. SB

Cortilia è un innovativo e-commerce che mette in contatto i consumatori con agricoltori, allevatori e produttori artigianali, per fare la spesa come in campagna. In un semplice click, Cortilia consegna direttamente a domicilio, nella fascia oraria preferita, una spesa piena di gusto e artigianalità. Su Cortilia si può fare tutta la spesa a partire da frutta e verdura fresca di stagione, arricchendola di altri prodotti come pesce, carne e salumi, formaggi e latticini, uova, pane, una grande varietà di altre specialità, vino e birra artigianale, prodotti di bellezza e per la pulizia della casa. La food-tech company Cortilia è nata nel 2011 dall’unione di buon cibo e tecnologia, le due grandi passioni di Marco Porcaro, il suo fondatore, con l’obiettivo di vincere una grande sfida: coniugare lo slow food della terra e delle stagioni con l’era dell’on-demand economy. Nel dicembre 2020 Cortilia ha modificato il proprio statuto per diventare Società Benefit (SB), confermando legalmente il proprio impegno a operare in modo responsabile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territorio, ambiente, beni, attività culturali, sociali, enti, associazioni e altri portatori di interesse. www.cortilia.it

Fondazione De Marchi

La Fondazione G. e D. De Marchi ONLUS è impegnata, presso la Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano, nel miglioramento delle strutture, nell’acquisto e rinnovo di attrezzature, che rendono più accurate e rapide le diagnosi ed efficaci le cure, nel promuovere la ricerca e garantire borse di studio di specializzazione, nell’impiego di medici, operatori sanitari, assistenti sociali, animatori, psicologi e arteterapeuti. Un impegno che si traduce anche nel garantire vacanze assistite ai piccoli pazienti e a sostenere le famiglie bisognose con aiuti economici. 

Bellezza e alimentazione: consigli pratici per una pelle splendente e idratata

Per mantenere la pelle bella e in salute, l’alimentazione svolge un ruolo fondamentale: attraverso i cibi giusti e la corretta idratazione permettiamo alla nostra pelle di nutrirsi e risplendere. Ce ne parla la nostra dietista dott.ssa Francesca Oggionni.

ACQUA

L’acqua rende la pelle più elastica e idratata. Bevendo adeguatamente si ripristina il corretto livello di idratazione e di sali minerali. Via libera ad acqua pura oppure aromatizzata con frutta di stagione ed erbe aromatiche. I mix perfetti: limone e zenzero; menta e fragola; mirtilli e mela. 

GRASSI BUONI

I grassi sani sono preziosi per la salute della pelle, in quanto contribuiscono a mantenerla elastica e a prevenire l’invecchiamento. Innanzitutto l’olio extravergine d’oliva, con la sua vitamina E che è l’antiossidante per eccellenza. Ne servono almeno un paio di cucchiai al giorno, preferibilmente a crudo.

Perfette fonti di grassi buoni sono la frutta secca e i semi oleosi: 20-30 g al giorno a colazione, nelle insalate o come spuntino. 

E infine anche l’avocado è fonte di grassi sani: usarlo regolarmente nelle ricette stagionali contribuisce a far del bene alla pelle!

VITAMINE

Fare il pieno di vitamine contribuisce alla salute della pelle, curandola e proteggendola.

  • Pomodori, ricchi di licopene, un potente antiossidante la cui azione è ancora più efficace se i pomodori sono cotti, perchè la cottura ne potenzia il principio attivo.
  • Carote e nespole, ricche di carotenoidi che hanno la capacità di proteggere la pelle, rendendola elastica e lucente. In questo caso è preferibile consumarle crude. 
  • Kiwi, spinaci, asparagi, rucola, erbette e agrumi per la loro ricchezza di vitamina C, importantissima per la produzione del collagene, che è una proteina che mantiene la pelle giovane ed elastica.
  • Fragole e frutti di bosco sono amici della nostra bellezza per diversi motivi: sono costituiti per il 90% da acqua; il contenuto di antiossidanti permette ai tessuti di mantenersi elastici e favorisce la formazione di collagene. Perfetti in una macedonia, con lo yogurt, a colazione o come spuntino, ma anche in un’insalata. 

Tutti questi alimenti possono aiutare a proteggere la pelle dall’esposizione solare: si consiglia di esporsi per almeno 20 minuti al giorno per poter attivare e fare il pieno di vitamina D. 

Una di otto: Simona. 8 storie di 8 donne nella settimana dell’8 marzo.

Simona Scapin – Fondatrice di Artigianquality

Simona Scapin

Fondatrice di Artigianquality, che produce mortadella artigianale, gustosa, e facilmente digeribile.

Il mio laboratorio artigianale di mortadelle nasce nel 2015 con l’intento di portare nel mondo la passione artigiana nel creare salumi, e di far riscoprire sapori antichi del nostro territorio.

Il mio lavoro è una continua ricerca volta a rendere i nostri prodotti sempre più sani, genuini e rispettosi dei canoni di una corretta alimentazione. Utilizziamo solo carne fresca di origine italiana, l’unico grasso presente è quello visibile, quello di gola, e la nostra base aromatica è composta da spezie naturali. La cottura lenta a bassa temperatura permette alle mortadelle di sprigionare aromi e sapore in modo autentico. I nostri prodotti sono privi di allergeni e sono adatti a tutti, dai più grandi ai più piccini.

Le colonne portanti della nostra filosofia di produzione si basano sulla trasparenza, sull’attenzione nella scelta delle materie prime e sulla serietà.

Le mie radici affondano nella lunghissima esperienza di mio padre Silvio nel campo della lavorazione delle carni e dei salumi; questo mi ha permesso di crescere mantenendo il contatto con la tradizione e di sperimentare aggiungendo all’albero di Artigianquality nuovi rami che tendono sempre verso il meglio, ma con la stessa missione di sempre: l’eccellenza è solo artigianale.

Scopri tutti i prodotti di Simona su cortilia.it/agricoltori/artigian-quality

Una di otto: Rocío. 8 storie di 8 donne nella settimana dell’8 marzo.

Rocio Manrique – Fondatrice di Ococo

Rocío Manrique

Fondatrice di Ococo, che produce acqua di cocco biologica e fairtrade.

La mia avventura inizia in gravidanza: soffrivo di una carenza di magnesio che mi provocava terribili crampi e ho scoperto che l’acqua di cocco mi aiutava a contrastarli. L’acqua di cocco, infatti, è fonte naturale di sali minerali e amminoacidi essenziali. Così dieci anni fa ho dato vita ad OCOCO, la prima acqua di cocco che porta fieramente un marchio italiano!

Siamo un team formato da tre mamme – con tre figli a testa – e sostenuta da ragazze giovani e intraprendenti che portano un’ondata di innovazione e di freschezza, proprio come la nostra acqua di cocco.

Inizialmente, per far conoscere i benefici di questo prodotto passeggiavo per le vie di Trastevere a Roma, portando il mio primo figlio nella carrozzina e le scatole di OCOCO nel portaoggetti del passeggino. Ai tempi poche persone conoscevano l’acqua di cocco, così le regalavo ai negozi, ai bar, alle palestre.

Oggi OCOCO è lo specchio della mia passione e della mia visione della vita, il non voler rinunciare ad avere una famiglia. Infatti, grazie al mio lavoro ho potuto avere tre bimbi e un marito meraviglioso. Loro sono stati la più bella testimonianza di come questa bevanda ci ha accompagnati in ogni momento della nostra vita, un bisogno che è iniziato in gravidanza e che continua ancora oggi.

Scopri tutti i prodotti di Rocío su cortilia.it/agricoltori/ococo