E’ arrivato il gelo, quello pungente!

Lo sanno bene i nostri agricoltori e gli orticoltori di tutta Italia colpiti da neve e ghiaccio con difficoltà oggettive ad entrare nei campi e raccogliere i prodotti di questa stagione. Come è noto, molti dei prodotti oggi non più disponibili nelle campagne del nord, arrivano dal sud, grazie a sinergie dirette con agricoltori di Lazio, Puglia, Sicilia, Abruzzo, zone quindi generalmente caratterizzate da una situazione climatica più clemente… Ma proprio in queste regioni che si sono concentrate le problematiche meteorologiche.
Nulla di strano, se ci pensiamo. Il freddo è una caratteristica e un requisito di questo periodo dell’anno. Pertanto non stupiamoci di fronte a qualche inevitabile disagio che incontreremo in questi giorni.

ortaggi-invernali

Per esempio, prodotti come broccoli, cime di rapa, catalogna, cavolfiori, costine, erbette varie, finocchi, prezzemolo vivono momenti difficili, con scarsa disponibilità di prodotto e di conseguenza prezzi che aumentano. Alcuni di questi ortaggi sono momentaneamente scomparsi dal nostro store, per dare la giusta tregua agli agricoltori e ripartire quando i tempi della natura e dell’agricoltura lo consentiranno. Ristoriamoci con i prodotti meno impattati dal freddo, quelli in natura più stabili e adatti alla conservazione. Il riferimento va a patate, carote, verze, zucche, carciofi (in particolare quelli della Sardegna, regione risparmiata dall’ondata di gelo).

Siate fiduciosi!

Il Menù di Natale di Cortilia

Natale è ormai alla porte ma fortunatamente siete ancora in tempo per definire il menù! Ecco perché abbiamo pensato a una proposta facile e gustosa che strizza l’occhio alla tradizione.

ANTIPASTO
Per stuzzicare l’appetito abbiamo pensato a un tagliere di salumi accompagnato da una giardiniera croccante.

grantaglieremisto

PRIMO
I tortellini o i cappelletti mantovani non possono mancare sulla tavola a Natale, magari accompagnati da un ottimo brodo caldo di bollito.

buongusto-tortellinir

SECONDO 
Abbiamo pensato all’intramontabile Gorgonzola piccante che suggeriamo di accompagnare con un sorso di vino passito.

papetti-gorgonzolapiccanter

DOLCI
Non è Natale senza Panettone e Torrone, due icone della tradizione che rendono speciale la tavola.

panettone-fiorani

Scopri tutto il menù completo: clicca qui

 

Tutti pazzi per il panettone artigianale!

Il panettone è festa, convivialità, piacere, cultura, tradizione, ricorrenza, rito. Tanti, forse infiniti, i valori di questa icona delle feste.

Il panettone non è un dolce qualsiasi, la sua preparazione, ottenuta da un impasto lievitato a lungo a base d’acqua, farina, burro, tuorlo d’uova e farcito con frutta candita, scorze di arancio e cedro, uvetta, è lunga e molto complicata. Non è un caso, infatti, se esiste una vera e propria normativa a sostegno della merceologia panettone, ovvero un disciplinare di produzione che specifica gli ingredienti e le percentuali minime perché un prodotto possa essere definito tale.

Il panettone tipico della tradizione artigiana milanese, infatti, deve contenere non meno del 20% in peso sul prodotto di uvetta sultanina, scorze di arancia candite e cedro candito sull’impasto; altrettanto, non può essere prodotto con un grasso diverso dal burro, contenuto in percentuale non inferiore a 10% in peso sull’impasto.panettone-fioraniLa gamma di Cortilia di questa stagione è ricca e variegata e contempla un ottimo panettone artigianale firmato da Carlo Fiorani, il nostro fidato panettiere. Quello di Carlo è un vero e proprio monumento di bontà, realizzato insieme a Cesare Rizzini, mastro pasticcere bresciano. La sfida, perfettamente riuscita, è data dall’impiego nella ricettazione della farina di grani coltivati da Carlo, nella sua azienda di filiera. Il resto consiste nel miglior burro, canditi di arancia eccezionali, una lunga lievitazione e poco altro. Da non perdere!

pandolia-evvivo

E visto che il Natale è per tutti, persino per chi adora il Panettone ma non vuole o non può cedere all’opulenza del burro, abbiamo selezionato un artefatto realizzato con Olio Extravergine d’Oliva. Un “Dolce da Forno” eccezionale, nominato Pandolia. Un’eccellenza realizzata dal Laboratorio Evvivo, protagonista nell’ideazione di grandi lievitati con alla base l’extravergine.

Scopri tutte le leccornie che abbiamo selezionato per Natale: clicca qui!

Storico Ribelle: il formaggio d’alpeggio rivoluzionario

Dietro ad ogni formaggio c’è una storia. Quella dello Storico Ribelle – già Bitto Storico – è una delle storie più belle, ma anche controverse, alimentate da coraggio, passione, tenacia, rispetto per la cultura rurale di questo angolo marginale della Valtellina. Storia di uomini e donne che tengono in vita, attraverso questo formaggio, minacciato dalla banalizzazione commerciale, una tradizione, un territorio, un paesaggio.

wp_20150619_010

L’Associazione Valli del Bitto, con sede a Gerola Alta, capitanata dal vulcanico Paolo Ciapparelli è portavoce della cultura dell’alpeggio e del lavoro di produttori e malgari, nonché gestore del centro di affinamento dedicato a questo grande capolavoro caseario.

casera

casera_fotomauroturchetti-1

Lo Storico Ribelle è il nuovo nome attributo dall’Associazione Valli del Bitto per identificare la versione autentica e rara del noto formaggio valtellinese da diversi anni minacciato dal rischio di omologazione. Si tratta di un formaggio d’alpeggio unico, realizzato solo nei mesi estivi direttamente tra i pascoli del Val Gerola e delle Valli del Bitto. Per la sua originalità, eccellenza tecnica e qualità del latte è uno dei pochi formaggi al mondo che raggiunge stagionature lunghissime che sfiorano i 10 anni.

storicoribeller

È arrivato il Natale su Cortilia!

A Natale tutto ha un sapore migliore! La magia della festa più sentita dell’anno sta per entrare nelle nostre case e Cortilia, a suo modo, ha deciso di accompagnarvi in questo straordinario periodo attraverso alcune proposte curiose e piacevoli, pensate insieme agli agricoltori e artigiani.

Un’occasione per conoscere e trasmettere ai propri cari il valore artigianale, culturale e sensoriale dei prodotti.

Per gli amanti del dolce abbiamo pensato a qualcosa di davvero speciale: “Natale Goloso” composto da panettone, torrone, tartufi di cioccolato, malvasia e molto altro ancora. nataledolce

Chi preferisce il salato al dolce non potrà resistere al nostro “Natale Speciale” composto da cotechino, aceto, vino, salame, mostarda, zafferano, lenticchie, taralli e condimento balsamico.

natalespeciale

Ed eccoci finalmente al simbolo per eccellenza del Natale, il mitico panettone che non poteva certo mancare su Cortilia!panettone-fiorani

Le nostre delizie, non finisco qui, scopri la gamma completa, clicca qui!

E per un regalo alle amiche,  fra le nostre proposte natalizie abbiamo aggiunto anche dei simpatici kit di prodotti per la cura del corpo, un’idea carina e diversa dal solito!

coccole-di-natale

Benvenuta alla piadina su Cortilia

E’ arrivata la piadina, ma facciamo subito chiarezza per evitare che il legittimo orgoglio di qualche autentico Romagnolo abbia il sopravvento…

La piadina selezionata e da oggi disponibile su Cortilia non è una piadina qualunque. Si tratta di una Piada fatta in terra marchigiana, nell’area di Urbino, tradizionalmente nota per la produzione di una variante artigianale davvero affascinante… Partiamo dalla sostanza: abbiamo scelto per voi un prodotto unico, esito dell’impegno e della creatività del laboratorio Il Panaro nell’esaltazione della vera crescia sfogliata.

piadinarLa crescia è una sorta di piadina arricchita con uova, segno di un prodotto che nella storia era da considerarsi “alto” in termine di classe e consumo… Mangiare la crescia significa, infatti, fare un piccolo tuffo nel passato, un viaggio nel tempo alla riscoperta delle cucine del Palazzo Ducale di Urbino, uno dei più grandi capolavori artistici del nostra Italia. E’ da cui che Il Panaro, il laboratorio artigianale di crescia sfogliata animato dalla simpatica Monia Moretti e il suo staff, attinge i segreti dell’arte di questa sorta di piadina, icona del territorio e della tradizione gastronomica di questo angolo marchigiano.

piadinasfogliatar

Per avvicinarci alla cultura dei cugini di Romagna, abbiamo scelto insieme a Il Panaro il giusto compromesso che piace a tutti, ovvero la Piadina Sfogliata, quel mix riuscito di tradizione marchigiana e la popolarità della piada senza uova. Il tutto rigorosamente fatto a mano.

 

La colazione la offre Cortilia

“La colazione è il pasto più importante della giornata”. Affidiamoci a questo fondamento condito da un briciolo di sana retorica, per presentare la nostra idea di intendere il celebre momento del risveglio. Se al mattino il nostro organismo ha bisogno della giusta carica di energia per dare input e vitalità al nostro organismo nel corso della mattinata, non tralasciamo il mondo dei cereali, indispensabili protagonisti sulla tavola. Da alcune settimane, la gamma degli agricoltori e artigiani di Cortilia, si è arricchita di muesli, fiocchi di avena e di farro, da accompagnare ad una buona tazza di latte fresco o ad uno dei tanti yogurt di filiera.

agribosco-fiocchifarror

Il profumo del caffè è affidato a Rossoespresso, mentre per chi preferisce l’adagio di un tè o di una tisana può scegliere i prodotti di Erbe di Montagna.

erbedimontagna_tisanasfusadopopastor

Chi ama la classicità di una buona fetta di pane può andare sicuro con i pani di Carlo Fiorani, su cui spalmare una delle tante confetture BIO, in alternativa alla proposta di mieli artigianali. Gli inzuppatori di biscotti hanno l’imbarazzo della scelta, dalle soluzioni veggie come i frollini di Podere Monticelli, con cereali antichi e olio extravergine d’oliva, o a quelle pantagrueliche con burro di qualità. Non mancano all’appello i muffin, le brioche e i bauletti all’extravergine di Evvivo.

evvivo-briochemuffinr