Arriva il freddo, polenta e salsiccia lo mettono alla porta

Chi ha detto che in inverno la creatività in cucina è penalizzata dalla scarsità dei prodotti offerti dalla natura?
Davvero siete sicuri che non si possano preparare piatti squisiti anche nella stagione più fredda dell’anno senza rinunciare a scegliere sempre ingredienti di stagione?
Allora dovrete ricredervi: guardate cosa abbiamo trovato sul blog di giallozafferano, una gustosissima ricetta perfetta per questo periodo invernale.
E se proprio con questo freddo non avete voglia di uscire a fare la spesa: mettetevi comodi e acquistate online i prodotti locali messi direttamente in vendita dai produttori agricoli. Non avrete che da aspettare la consegna a domicilio, rifugiarvi al calduccio dei fornelli e preparare questa ricca ricetta.
Salsiccia per polenta

Salsiccia buonissima

(In grassetto trovate tutti i prodotti disponibili su Geomercato)
Ingredienti per 6 persone:
1 litro d’acqua
250 gr di farina di mais
Una carota
Una cipolla
Aglio (a piacere)
Una costa di sedano
500 gr di funghi champignon
Prezzemolo tritato (circa 3 cucchiai)
250 gr di passata di pomodoro
450 gr di salsiccia
Grana padano
Un bicchiere di vino bianco
Olio di oliva
Sale qb
Pepe nero qb
E ora il procedimento:
Come prima cosa, essendo l’operazione più lunga da fare, vi consigliamo di preparare la polenta secondo la ricetta tradizionale.
Intanto avviate un buon soffritto dopo aver pulito la carota, l’aglio, la cipolla e la costa di sedano e averli tritati finemente. Per fare il soffritto occorre scaldare in una padella capiente e antiaderente 4 o 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva e unirvi il trito misto di verdure. Tenente il fuoco molto basso e fate imbiondire le verdure senza però far prendere colore.
Dopo circa 15 minuti aggiungete la salsiccia sbriciolata. La cottura dovrà procedere in modo vivace in modo tale che la carne cuocia bene: alzate il fuoco e lasciate rosolare.
Quindi sfumate con un bicchiere di vino bianco, unitevi un po’ di pepe (a piacere)e i funghi puliti e tagliati a fette sottili. Aggiustate di sale e lasciate cuocere per altri 10-15 minuti a fuoco dolce. A cottura quasi ultimata, unite la passata di pomodoro e fate asciugare bene il sugo. A questo puntoaggiungete il prezzemolo tritato, mescolate bene e spegnete il fuoco.
Quando la polenta sarà pronta, versatela su un rettangolo di carta da forno (circa 30×35 cm) cercando di livellarla al meglio. Quindi distribuite uniformemente sulla polenta il sugo di salsiccia e funghi (eventualmente lasciandone da parte un paio di cucchiai per la decorazione finale), senza però andare a coprire i bordi e spolverate il sugo con il formaggio grattugiato.
Ora, aiutandovi con la carta da forno, arrotolate la polenta in modo da formare un rotolo che abbia l’estremità rivolta verso il basso. Fatelo riposare per qualche minuto lasciandolo sempre avvolto nella carta da forno, quindi adagiatelo in una pirofila oliata e rimuovete delicatamente la carta.
Come ultima cosa, prima di infornarlo, cospargete il rotolo con il sugo di salsiccia e funghi che avrete lasciato da parte e con un’abbondante spolverata di formaggio grattugiato.
Infornate a forno ben caldo (preriscaldato a 200°) per circa 20-25 minuti.
Prima di servire il rotolo, lasciatelo riposare ancora per una decina di minuti fuori dal forno e tagliatelo a fette.