Mamma sono pronto per la pappa!

Ai 6 mesi di vita arriva il fatidico momento dello svezzamento del bebè, il suo organismo è pronto al grande passo, ovvero a nutrirsi non soltanto di latte, ma ad iniziare un’alimentazione da “grande”.

Si pone quindi per ogni mamma il dubbio se procedere con gli omogeneizzati già pronti in commercio oppure preparare in casa le pappe per il proprio bambino.
Questa seconda strada presenta il vantaggio di poter controllare personalmente le materie prime che si utilizzano e di poter garantire una maggiore varietà negli accostamenti, alternando verdure di stagione introdotte in accordo con le linee guida fornite dal proprio pediatra, in modo da strutturare una dieta sana e bilanciata. Inoltre la pappa fatta in casa, preparata frullando gli ingredienti con un comune passaverdura o frullatore a immersione, presenta generalmente una consistenza meno liscia e vellutata rispetto agli omogeneizzati industriali, abituando da subito il bambino ad apprezzare le diverse consistenze del cibo e favorendo un approccio multisensoriale.

Cortilia, leader nella vendita e distribuzione online di prodotti alimentari freschi, introduce una novità sulla piattaforma: il kit svezzamento, disponibile sia nella variante di carne che in quella di pesce. Una novità nata dall’ascolto dei propri clienti e delle loro esigenze: sono ormai numerosissime le mamme che si affidano a Cortilia per la spesa di tutta la famiglia, attente alla provenienza delle materie prime, per servire in tavola prodotti freschi e di prima qualità.
Cortilia consiglia alle mamme di utilizzare i kit svezzamento per preparare tante porzioni di pappa, che possono essere facilmente conservate nel congelatore e scongelate poi al momento opportuno.

Il kit svezzamento pollo

Un contributo per preparare una pappa coi fiocchi a base di carne, bilanciata, pratica e sicura, ideale per lo svezzamento, ma non solo. Alla base, broccoli freschi da agricoltura biologica e carote, da aggiungere al petto di pollo di filiera, garantito dall’eccellenza e dalla serietà dell’azienda Liriodendro. Per prepararlo, si consiglia di cuocere al vapore gli ingredienti e poi frullarli insieme. In alternativa, soprattutto per i bimbi “più grandi”, si può sminuzzare il tutto con un coltello.

Questo box contiene:
Broccoli BIO 1 kg della Coop. Aretè
Carote 500 gr di Cascina Pizzo
Petto di pollo ruspante a cubetti 400 gr di Liriodendro

Kit svezzamento pesceKit svezzamento pollo

Qualche suggerimento per preparare una pappa a base di pesce, adatta allo svezzamento. Alla base troviamo il merluzzo, ingrediente indispensabile per l’apporto di proteine e minerali. I pratici filetti, garantiti dalla professionalità dell’azienda Amo, sono da cuocere al vapore o sbollentati per qualche minuto, poi frullati o omogeneizzati insieme a patate e carote. Anche in questo caso in alternativa, soprattutto per i bimbi “più grandi”, si può sminuzzare il tutto con un coltello.

Questo box contiene:
Carote BIO 1 kg della Coop. Aretè
Patate gialle BIO 1 kg della Coop. Aretè
Filetto di merluzzo nordico 400 gr di AMO

Cortilia annuncia l’ingresso di Gaspar Santonja come Chief Financial Officer

Cortilia preme sull’acceleratore e prosegue il suo percorso di crescita con l’ingresso di Santonja come nuovo Chief Financial Officer.

Gaspar Santonja, 42 anni, spagnolo, dopo la laurea in Economia in Spagna inizia il suo percorso professionale nel team di corporate finance di Citigroup, prima a Londra e dopo a Milano, diventando nel 2003 parte del team che ha costituito Eidos Partners, società di consulenza finanziaria in cui è rimasto fino al 2010. Dal 2010 al 2015 è il CFO di Bravofly Rumbo Group (ora Lastminute.com Group), leader in Europa nel settore dei viaggi, del turismo e del tempo libero con brand come lastminute.com, Volagratis, Rumbo, Bravofly e Jetcost e quotata nella Borsa di Zurigo. Dopo questa esperienza in azienda prosegue la sua attività consulenziale, supportando investitori internazionali e società in alta crescita nelle proprie strategie di sviluppo.

Gaspar Santonja Cortilia

Marco Porcaro, CEO e fondatore di Cortilia, dichiara: “L’ingresso di Gaspar è molto importante per il nostro percorso di scale-up e ci permette di completare una squadra di talenti multidisciplinare, con un bagaglio di background, conoscenze ed esperienze diverse, aspetti fondamentali per il raggiungimento dei nostri ambiziosi obbiettivi di crescita”

Santonja aggiunge: “Sono molto contento di cominciare questa nuova avventura professionale in Cortilia, una realtà molto dinamica e con ampi margini di crescita in un mercato come quello italiano, dove le basi del grocery online si stanno iniziando a costruire adesso.”

7 errori da evitare nella conservazione dei cibi

Sappiamo davvero dove collocare i prodotti nella nostra dispensa, per conservarli al meglio e far sì che preservino il più possibile la loro freschezza?
Quante volte sopraggiungono dubbi sull’integrità di alimenti che non abbiamo conservato correttamente? Capita un po’ a tutti, sia a coloro che bazzicano sporadicamente la cucina, ma anche ai più esperti.

Per questa ragione abbiamo stilato una serie di semplici consigli sulla corretta conservazione dei cibi, per evitare errori grossolani che ne compromettano integrità e sapore e per ridurre considerevolmente gli sprechi:

    • Non mettere in frigorifero banane, kiwi o agrumi, perché si danneggiano: è corretto invece conservarli a temperatura ambiente. Neanche i pomodori amano il frigorifero. È una pratica molto comune, ma le basse temperature inibiscono il processo di maturazione dei pomodori, facendo perdere loro sapore, profumo e consistenza
    • Broccoli, carote, cavoli, finocchi, asparagi, limoni e gli ortaggi a foglia verde vanno invece conservati in frigorifero, ma si raccomanda di utilizzare sacchetti di carta per alimenti, che consentono la circolazione dell’aria, limitando condensa e umidità.
    • I formaggi freschi, la mozzarella e la ricotta vanno riposti in frigorifero, per gli altri tipi di formaggio invece la cantina è il luogo d’elezione, perché è dotata della giusta temperatura e perché consente anche una corretta areazione. E poi mai avvolgere alcun tipo di formaggio nella pellicola trasparente! Continua a leggere

Emna Neifar è il nuovo Chief Commercial Officer di Cortilia

Emna Neifar entra in Cortilia con il ruolo di Chief Commercial Officer, con l’obiettivo di definire e sviluppare i piani commerciali della piattaforma online – nata nel 2012 e il cui servizio di vendita di prodotti agroalimentari freschi, è presente attualmente in Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte – di supportarne lo sviluppo territoriale e di raggiungere nuove quote di mercato.  

Emna Neifar, 34 anni, di nazionalità franco-tunisina, dal 2013 al 2017 è stata Country Manager per l’Italia di Bio c’ Bon, insegna francese di distribuzione di prodotti biologici, dove ha orchestrato l’ingresso di Bio c’ Bon nel mercato italiano e curato il lancio di nuovi punti vendita nel nostro paese. Emna ha una laurea alla HEC School of Management di Parigi e ha iniziato il suo percorso professionale nella divisione di consulenza strategica di Monitor Deloitte, con focus sul mondo agroalimentare e retail.

Operativa da febbraio, risponde direttamente al CEO e fondatore Marco Porcaro con un ruolo chiave nello sviluppo dei progetti aziendali di Cortilia, inserendosi in un team che oggi conta 25 persone (circa 100 contando anche le indirette).

Marco Porcaro, CEO e fondatore di Cortilia, dichiara: “Siamo molto contenti di dare il benvenuto a Emna in Cortilia e sono convinto che il suo background multiculturale, con esperienze tra Italia, Francia, Tunisia, Inghilterra e Polonia, unito a competenze trasversali molto forti in ambito food, bio, innovazione e business development, saranno molto utili a sostenere lo sviluppo di Cortilia e la crescita di un team di giovani talenti già presenti in azienda.”

Il 23 gennaio festeggia con Cortilia la “Giornata delle Torte”! 

“Delle buone torte sono una parte considerevole della nostra felicità domestica” scriveva Jane Austen. Ed è proprio così. Che siano soffici plumcake o friabili crostate, al cioccolato o alla frutta, per la colazione o la merenda, le torte mettono d’accordo tutti, specialmente se fatte in casa e con amore.

Per celebrare la “Giornata delle Torte” che ricorre il 23 gennaio, Cortilia, il mercato online per fare la spesa di prodotti agroalimentari, per la bellezza e la pulizia della casa, suggerisce quattro golose ricette, da realizzare con diversi ingredienti come frutta di stagione, yogurt, latte, burro, uova e farine non raffinate, per portare in tavola non solo la dolcezza, ma anche la genuinità dei prodotti delle aziende agricole del territorio selezionate da Cortilia.

Un’ampia scelta di frutta e verdura, latte e derivati, uova e farine è disponibile sulla piattaforma: con pochi e semplici click sarà possibile ricevere a casa la propria cassetta Cortilia, nel giorno prestabilito e nella fascia oraria prescelta.

Torta bicolore
Una torta scenografica ma semplicissima, una golosa coccola in queste fredde giornate invernali.

torta bicolore cortilia

Ingredienti
310 g di farina
260 g di zucchero
4 uova
2 tuorli
45 g di cacao
100 ml di olio di semi di girasole BIO
300 ml di latte
110 ml di panna
8 g di lievito
1 bacca di vaniglia
sale q.b.

Preparazione
Preparate la crema mescolando 30 gr di farina con 2 tuorli e 80 gr di zucchero. Scaldate metà del latte con la stecca di vaniglia aperta e versatelo sopra alle uova. Portate tutto sul fuoco e fate addensare. Lasciate raffreddare.
Intanto preparate l’impasto della torta: montate 4 uova con lo zucchero restante e un pizzico di sale, fino a che saranno gonfie e spumose. Unite l’olio e l’altra metà del latte e, infine, 280 gr di farina setacciata con il cacao e il lievito. Mettete in una teglia infarinata e imburrata, distribuite sulla superficie del dolce una spirale di crema pasticciera. Infornate a 180°C per circa 45 minuti. Servite fredda.

 

Continua a leggere

Riparti con leggerezza con i kit detox di Cortilia!

Dopo i pranzi natalizi, i brindisi di Capodanno e gli ultimi dolcetti della Befana, non c’è niente di meglio che concedere al nostro organismo un periodo di tregua, per aiutarlo a depurarsi e per tornare a sentirsi leggeri e in forma.

In nostro soccorso arriva Cortilia,  piattaforma online per l’acquisto di prodotti agroalimentari, per la cura della casa e della persona, con la sua nuova proposta di kit detox, comodamente recapitati a domicilio nel giorno e nella fascia oraria prescelta.

Sono ben sette i kit detox in vendita su Cortilia, tutti contenenti frutta e verdura di stagione che, se combinate tra loro in centrifugati, estratti o semplici insalate, donano numerosi effetti benefici all’organismo: da quello depurativo e disintossicante, a quello energizzante, tonificante o preventivo delle malattie stagionali.

Parola d’ordine: “Rigenerarsi!”.

kit detox classico cortilia

Kit Detox Classicokiwi, limoni, clementine e mele. È importante consumare frutta di stagione tutti i giorni, anche in inverno. Ecco il kit base di depurazione proposto da Cortilia per creare gustose e salutari bevande affidandosi ai poteri rigeneranti della frutta, che con i suoi minerali e vitamine, rende l’organismo più forte e aiuta a eliminare le tossine.kit detox radice cortilia

Continua a leggere