Peperoni ripieni al sapore d'estate

Oggi ripartono le scuole, si torna ai ritmi di sempre, ma – ammettetelo – chi di voi non ha ancora in bocca il sapore dell’estate?

La ricetta che vi proponiamo questa settimana è un grande classico della bella stagione, ed è adattissima per questi primi giorni di settembre, in cui proprio non si riesce a sentirsi lontani dalla stagione appena passata, ma bisogna fare i conti con la routine quotidiana.

E allora che c’è di meglio di una ricetta che potete preparare con calma e in grado di farvi assaporare, quando la porterete in tavola, ancora il gusto dell’estate? Inoltre – particolare non da poco – potrete conservare il piatto per il giorno dopo, portarlo in ufficio e gustarlo al parco, godendosi le giornate ancora tiepide.

Molti degli ingredienti di questa ricetta li trovate sulla piattaforma di Geomercato, messi in vendita direttamente dai produttori agricoli, senza intermediari.


Peperoni ripieni di riso

Ricetta per 4 persone

4 peperoni

4 pomodori perini maturi

3-4 rametti di prezzemolo

un litro ca di brodo vegetale

1 scalogno

320 gr di riso

Pepe qb

Preparazione

Lavate i pomodori e tagliate le calotte in alto tenendole da parte. Pulite accuratamente l’interno dei peperoni togliendo semi ed eventuali filamenti. Quindi sgocciolateli bene.

Lavate anche i pomodori e tagliateli a cubetti. Quindi sciacquate sotto l’acqua corrente il prezzemolo e tritate finemente le foglie.

Nel frattempo fate scaldare il brodo e accendete il forno a 180° C.

Ora prendete una pentola capiente e versatevi qualche cucchiaio di olio a cui unirete, dopo averlo spelato e tritato finemente, lo scalogno. Fate soffriggere a fiamma dolce. Aggiungetevi quindi anche il pomodoro tagliato a dadini e lasciate insaporire 2 minuti.

A questo punto aggiungete il riso e fatelo tostare per un minuto insieme a tutti gli ingredienti, mescolando delicatamente.

Iniziate a bagnare il riso con il brodo ben caldo un mestolo per volta e continuate lentamente finché non viene assorbito, mescolando ogni tanto fino a cottura ultimata (seguite le indicazioni fornite sulla confezione del riso che userete, indicativamente 15-18 minuti di cottura).

2 minuti ca prima della fine del tempo di cottura ricordatevi di unire al riso il prezzemolo tritato.

Quindi continuate a mescolare e ultimate la cottura del riso. Ora spegnete il fuoco e spolverate con una macinata di pepe a piacere. Lasciate riposare.

Ora che il ripieno è pronto, prendete una pirofila in grado di contenere tutti i peperoni in piedi, ungetela d’olio e adagiatevi i peperoni sul fondo. Spennellate l’interno dei peperoni con un filo d’olio, cospargeteli con un pizzico di sale e riempiteli con il riso. Quindi coprite ciascun peperone con la propria calotta, condite con un filo d’olio e infornare per 45 minuti a 180° C.

Togliere le calottine negli ultimi 10 minuti di cottura.

Servire tiepidi.

Se il tiramisù si veste di fragole

MMMmmmm…ammettiamolo: le fragole piacciono proprio a tutti, grandi e piccini. Sono buonissime da sole, condite con limone e un po’ di zucchero, con lo yoghurt o il gelato. Ma per i più golosi, questa settimana proponiamo un gustoso dolce in cui le fragole sono protagoniste indiscusse, adattissimo da preparare in questa stagione.

Ecco gli ingredienti:

3 cestini di fragole

250 gr. di mascarpone

3 cucchiai di zucchero

2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato

2 uova

Un limone

Circa 8 biscotti savoiardi

Limoncello (o per i più piccini…uno sciroppo fatto con acqua, zucchero e succo di limone).

Procedimento:

E ora rimboccatevi le maniche! Prendete una terrina e rompetevi le uova separando i tuorli dagli albumi. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e biancastro; quindi unitevi il mascarpone e amalgamate bene il tutto sbattendo con una frusta finché il composto non assumerà un aspetto denso e cremoso.

Lavate bene il limone e grattugiatene la buccia, unendola poi alla crema di mascarpone.

Ora prendete gli albumi delle uova e montateli a neve ferma. Quindi uniteli alla crema mescolando delicatamente all’alto al basso con un cucchiaio di legno in modo che non si “smontino”.

Lavate le fragole senza togliere il picciolo e asciugatele delicatamente. Quindi prendetene circa 1/3 e frullatele insieme allo zucchero a velo vanigliato in modo da ottenerne una crema omogenea. Le fragole rimaste, invece, tagliatele a pezzetti (lasciandone però alcune da parte per la decorazione finale).

Poi versate il limoncello in una ciotola e diluitelo con un po’ d’acqua.

Ora finalmente iniziate a confezionare il dolce: per prima cosa distribuite sul fondo del piatto che avrete scelto per presentare il dolce uno strato di crema di fragole, quindi inzuppate i savoiardi nel limoncello e fate uno strato su cui distribuire un poco di crema di fragole, alcuni pezzetti di fragola e la crema al mascarpone. Continuate a comporre gli strati in questo modo finché non avrete esaurito gli ingredienti… o lo spazio a disposizione!

Terminate con uno strato uniforme di crema di mascarpone da guarnire a piacere con le fragole avanzate.

E ora mettete in frigo fino a che non lo presenterete in tavola.

Questa è solo una tra le tantissime ricette che potrete preparare con i prodotti di stagione messi in vendita sulla piattaforma Geomercato direttamente dai produttori agricoli locali.

Buon appetito!